Mobile e App

iOS 15: cosa c'è di nuovo e che impatti ha sulle app

La versione ufficiale di iOS 15 verrà lanciata ufficialmente in autunno. Vediamo nel dettaglio cosa c'è di nuovo e che impatti ha iOS 15 sulle app.


Apple ha lanciato l'ultima beta del suo nuovo sistema operativo, iOS 15, lo scorso giugno e verrà lanciata ufficialmente in autunno. iOS 15 sarà compatibile con i modelli di iPhone a partire dal 6s, quindi funzionerà su tutti i dispositivi che supportano iOS 14. Il nuovo aggiornamento porta con sé feature nuove nelle chiamate di FaceTime, strumenti di riduzione delle distrazioni, esperienza di notifica aggiornate, nuove funzionalità della privacy, redesign di Safari, meteo e mappe e altro ancora. In più le nuove notifiche includono foto di contatti delle persone e icone delle app più grandi. Vediamo nel dettaglio cosa c'è di nuovo e che impatti ha iOS 15 sulle app.

Cosa cambia con iOS 15?

Anche se sono tante le nuove feature e gli aggiornamenti in arrivo con iOS 15, qui ci concentreremo su quelle più importanti, per cui andiamo subito al nocciolo.

 

Filtri di notifica e app 

Il focus mode aiuta gli utenti a decidere su cosa concentrarsi ad uno specifico orario. Quando l'utente imposta il focus su una attività, gli alert sul resto verranno momentaneamente filtrati. iOS 15 creerà delle fasce suggerite per l'uso del Focus Mode, come l'orario di lavoro o quando è ora di andare a dormire, ma gli utenti potranno personalizzare il filtro. Una nota interessante è che quando un utente seleziona il Focus su un dispositivo, tutti gli altri dispositivi Apple connessi lo seguiranno.

focus mode

Tab bar nuova e compatta 

Lo stile visivo rende Safari distintivo. Adesso controllare la navigazione su un sito con una sola mano prestando attenzione alle informazioni contenute sulla pagina è molto più semplice.  
Una nuova tab bar compatta floating appare sul fondo dello schermo, rendendola facilmente accessibile con uno swipe. Gli utenti possono salvare le tab in gruppo e accedere comodamente in qualsiasi momento. In più, per la prima volta, l'utente ha accesso a start pages personalizzate e web extension. 

safari compact tab bar

Nuova visuale 3D nelle città

Nelle città è disponibile una visualizzazione in 3D migliorata, e ora le mappe hanno una visuale tridimensionale di palazzi, corsie per le bici, attraversamenti pedonali e molto altro. Ci sono anche più informazioni sulle strade e nuove feature per i percorsi come i percorsi preferiti, le direzioni di marcia in AR, le notifiche per le uscite da prendere. Apple ci sta preparando ad una nuova esperienza di guida in città. 

apple 3D maps

Isolamento della voce e Spatial Audio

iOS 15 ha una nuova feature di isolamento voce e Spatial Audio su FaceTime, rendendo possibile una conversazione in ambientazioni più caotiche.

La nuova modalità ritratto e la nuova visualizzazione a griglia offrono una identificazione del volto migliorata. Inoltre, il nuovo SharePlay permette a chi chiama di condividere media (musica, film, eccetera) mostrando lo schermo a chi è collegato. Sarà finalmente possibile guardare video insieme al proprio interlocutore su FaceTime. 

Altra novità: sarà possibile creare link da condividere anche a utenti Android e Windows per partecipare alla chiamata.

App del meteo ridisegnata 

L'app del meteo di iOS 15 offre una nuova grafica e fornisce più informazioni sul meteo, mappe dettagliate e layout full screen che si adatta alle condizioni meteo.

weather-app-header

Supporto for nuove tipologie di Chiavi 

iOS 15 permette di aggiungere nuovi tipi di chiave, come per la casa o la camera d'albergo o l'ufficio all'app Wallet. Presto anche la carta d'identità o la patente saranno accessibili dal Wallet.

Aggiornamento di Ricordi

Un nuovo design e interfaccia interattiva sono stati introdotti nell'app delle foto. I ricordi ora si integrano con Apple Music e sfruttano l'intelligenza dello smartphone per consigliare canzoni adatte ad ogni ricordo. 

Nuove feature di Privacy e Sicurezza

Ad ogni nuova versione di iOS, Apple cerca di introdurre nuove feature di privacy e sicurezza che aiutano a mettere al sicuro gli utenti di iPhone/iPad, e iOS 15 non fa eccezione. In questa direzione c'è infatti un passo avanti significativo grazie a tecnologie come Xcode Cloud, App Privacy Report, HomeKit Secure Video, Audio delle richieste a Siri, iCloud Private Relay, Public-Private Key Authentication, Inspecting Mobile App Activity Data, New iCloud CloudKit Instance Property, New Core Data Instance Property, Mail Privacy Protection, e Hide My Email

 

Alcune app non funzionano. Perché?

Diversi anni fa ho testato una beta di iOS e non riuscivo ad utilizzare l'app della mia banca. Si apriva e subito dopo crashava. Per fortuna gli sviluppatori sono stati abili ad aggiornare l'app e risolvere il problema, ma non va sempre così. 

In più, quest'anno mi è capitato che diverse app mi chiedessero ripetutamente di registrarmi. Durante il processo, il password manager non ha compreso che stavo cercando di inserire una password, quindi non ha automaticamente immesso le mie credenziali. Ho dovuto aprire l'app con le password, copiare manualmente quella che mi serviva e incollarla nell'app che stavo usando.

Non posso esporre tutti i problemi che ci sono nella versione beta di iOS 15, ma riporto quelli più comuni che hanno avuto gli utenti di iPhone.

Tu, come sviluppatore, dovresti tenere a mente queste problematiche che i tuoi utenti iOS 15 si ritroveranno:

  • Molti utilizzatori della beta di iOS 15 hanno avuto difficoltà a scaricare app di terze parti.

  • Alcuni utenti hanno avuto un problema chiamato odd scrolling bugs. Quando scrollano lo schermo, l'applicazione si interrompe o si chiude.

  • Spesso i file si chiudono inaspettatamente quando un utente scegli di aprire una nuova finestra per un file.

  • Alcuni utenti di iOS 15 si trovano il messaggio di errore "XYZ deve essere aggiornato". In questo caso lo sviluppatore dell'applicazione deve aggiornare l'app per farla funzionare su questo aggiornamento  del sistema operativo.

  • La versione beta di iOS 15 può creare problemi con il Bluetooth. Per essere più precisi, il problema è quando si cerca di connettere gli auricolari o la macchina. È un errore che esisteva già su iOS 14.7.1. 

  • Alcuni utilizzatori di iPhone hanno problemi a connettersi al Wi-Fi. Semplicemente, non riescono a connettersi. 

  • Apple è tornata a ridisegnare la versione mobile di Safari con la barra degli indirizzi in fondo allo schermo. Permette in questo modo di farla galleggiare sul contenuto della pagina. Il problema però è che blocca elementi che si dovrebbero poter cliccare.

  • Nella sessione di SharePlay, gli utenti non riescono a collegare lo smartphone al Carplay per la condivisione dello schermo.

  • Alcuni utenti vedono la categoria sbagliata quando ne selezionano una dalla widget gallery. Il problema comunque si risolve quando riaprono la galleria.

  • Ci sono lamentele su bug nella ricerca spotlight.

 

La domanda è: perché sta succedendo tutto questo?

  • Il problema possono essere vecchie app a 32-bit che non saranno compatibili con iOS 15.

  • A parte quello, ogni volta che Apple apporta cambiamenti significativi al sistema operativo e alle API sottostanti che gli sviluppatori usano per creare feature e servizi, in genere significa che gli strumenti di sviluppo precedenti sono stati cancellati o hanno cambiato il modo di funzionare.

  • In più, le nuove feature di privacy e sicurezza introdotte in iOS 15 possono rendere difficile per alcuni utenti utilizzare l'app. Può addirittura succedere che i tuoi utenti incontrino problemi mentre aggiornano le app. Può essere, ad esempio, a causa di nuovi metodi per certificare le app.

In ogni caso, ho imparato a mie spese che, anche se il software funziona nella prima beta, non vuol dire che la beta 3 non lo farà crashare. Se il focus principale del tuo lavoro e del tuo business sono le app, è consigliabile continuare a testare fino alla versione ufficiale del sistema operativo.

 

Riflessione finale

Per quanto riguarda l'estetica, iOS 15 non aggiunge niente di nuovo al sistema operativo mobile. I cambiamenti, infatti, sono molto sottili. In termini di funzionalità, al contrario, ci sono diverse novità intriganti e che vale la pena investigare. iOS15 è pieno di nuove feature che aiutano gli utenti a collegarsi tra loro, esplorare il mondo, essere più attivi e utilizzare l'intelligenza dello smartphone per fare di più con il proprio iPhone rispetto al passato. 

In tutto questo, però, assicurati che riescano ad utilizzare al meglio la tua app.

 

New call-to-action

Similar posts